Portale dedicato ai bambini e alle loro famiglie.
MUSICA A COLORI
Ricco di notizie su spettacoli, concerti e tanto altro ancora.



Bullismo che fare?

Parte dalla Capitale la campagna antibullismo.
E'un'iniziativa del Moige
di Valeria Arnaldi (su Leggo)

Si chiamano Ivan, Max e Leo ed insegneranno ai bambini come riconoscere episodi di bullismo e evitare di rimanerne vittima. Ed ai lori genitori e insegnanti come fare prevenzione in casa e a scuola.
Tutto, attraverso un fumetto, che, da oggi, sarà distribuito nelle scuole elementari romane, a bimbi di età compresa tra sei e undici anni.
È questo lo strumento scelto dal Moige-Movimento Italiani Genitori, in collaborazione con il Ministero della Solidarietà Sociale, per la campagna "Meglio amici che bulli", che dalla Capitale si estenderà, nell'arco di due mesi, a tutto il Paese.
Da una recente indagine commissionata dal Moige, infatti, emerge che oltre un quarto dei ragazzi fino a 15 anni è stato vittima di episodi di bullismo o vi ha assistito. I protagonisti del fumetto spiegheranno ai bimbi l'importanza dell'amicizia e la necessità di non imitare i bulli e denunciare eventuali angherie e minacce.
La campagna prevede pure un depliant rivolto agli adulti, che illustrerà i "sintomi" attraverso i quali capire se un ragazzo sia vittima di bulli, dal mal di testa per non andare a scuola al fatto di non portare amici in casa o non essere invitato a feste.
Il progetto si articola in due fasi: una lezione interattiva di circa 45 minuti rivolta ai giovani e un incontro formativo per genitori e insegnanti di un'ora e mezzo.
La campagna prosegue on line sul sito www.meglioamicichebulli.it che raccoglie informazioni sul bullismo e offre la possibilità di contattare esperti psicologi e pedagogisti. Scarica Depliant ...






Sito realizzato da MC e ADB © 2007. www.musicacolori.it è un sito web che viene aggiornato saltuariamente.
Pertanto, ai sensi della legge n.62 del 7/3/2001 G.U. n.67 del 21/3/2001, non può essere considerato un prodotto editoriale.